Come fare la carta di credito

Avere la carta di credito oggi è molto comodo perché si possono effettuare pagamenti online e anche presso alcuni negozi che sono dotati del Point of Sale, conosciuto semplicemente come POS. Così hai deciso di farne una anche tu, vero? Se la tua intenzione è questa, allora non ti resta che leggere questa guida. Vedrai che in pochi passi scoprirai come fare.

In questa guida su come fare la carta di credito ti darò delle informazioni e dei consigli molto importanti. Per questo motivo prenditi qualche minuto di tempo per leggerla. Vedrai che non è difficile avviare tutte le procedure per ottenerla. Devi sapere, però, che in alcuni casi bisogna avere determinati requisiti dei quali ti parlerò più avanti.

Cosa è la carta di credito

Prima di andare a vedere come fare la carta di credito, devo dirti che si tratta di un oggetto che spesso è confuso e paragonato ad altre tipi di carte. Infatti spesso viene confusa con una carta di debito o addirittura ad una carta prepagata. Bisogna dire, però, che le dimensioni delle carte appena citate sono uguali per tutte ma è la funzione quella che cambia. La carta di credito, quindi, è una carta in plastica che presenta una parte dei caratteri numerici in rilievo e una parte con i numeri stampati. Si possono fare acquisti anche senza avere soldi sul conto corrente ma entro una certo periodo di tempo (generalmente 30 giorni) bisogna caricarli sul conto.

Nella parte più importante della carta si trovano le informazioni principali utili per capire se si tratta di una carta di credito o di altro tipo. Generalmente nella parte a destra in alto c’è il nome o il logo della banca che alcune volte può trovarsi anche a sinistra in alto. Nella parte centrale c’è il chip e subito dopo c’è una cifra numerica in rilievo la quale è presente solo in questi tipo di carta. A fianco o poco sotto è impressa la dicitura Credit che stabilisce la funzione della carta. Nella parte in basso sono presenti la data di scadenza e il nome di titolare. In fondo a destra, nell’angolino, c’è il logo del circuito interbancario internazionale tra i quali spiccano Visa e MasterCard. Nel retro sono presenti dei numeri dove gli ultimi tre sono importanti per fare acquisti online.

Come richiedere la carta di credito

Prima di richiedere la carta di credito bisogna aprire un conto corrente bancario ma se già lo possiedi allora puoi andare direttamente a richiederla. La procedura per aprire un conto bancario è piuttosto semplice e per farlo devi recarti presso un istituto bancario. La prassi per attivarlo è molto facile e veloce perché di solito basta una mezz’oretta e soltanto in un secondo momento si può richiedere la carta di credito.

Per fare ciò bisogna possedere determinati requisiti perché la banca vuole sapere il motivo per cui stai richiedendo la carta di pagamento. Quindi, innanzitutto, devi avere la cittadinanza italiana o anche europea (se vivi all’estero) per aprire un conto in banca e richiedere la carta. Un’altra cosa importate è che devi essere maggiorenne per cui devi avere 18 anni e in alcuni casi chi ha più di 75 anni non può richiederla. Per alcune determinate tipologie di carte di credito bisogna avere un reddito dimostrabile. Ciò significa che nel conto corrente deve essere accreditato lo stipendio o la pensione e questo è il caso della cosiddetta revolving. Questa è una carta con la quale si possono effettuare acquisti anche senza avere fondi sufficienti con la possibilità di ripagare i debiti con la banca a rate.

Dove richiedere la carta di credito

Per richiedere la carta di credito bisogna, come detto prima, aprire un conto corrente bancario e la procedura è molto facile perché basta recarsi presso un istituto bancario, aprire un conto oppure richiederla online in pochi clic aprendo, quindi, un conto corrente. Di seguito scoprirai le banche più importanti per attivare questa importante carta di pagamento.

Le principali banche italiane

Le banche italiane hanno delle filiali proprie presenti nelle principali città italiane e hanno anche un sito web dove fare richieste varie senza doversi recare direttamente in una sede. Questo è possibile anche grazie allo SPID, cioè una chiave di accesso utile per fare richieste importanti semplicemente online senza doversi recare di presenza.

SelfyConto Banca Mediolanum

Tra le banche italiani più importanti c’è Mediolanum dove è possibile aprire un conto corrente online e richiedere la carta di credito. Si tratta di SelfyConto grazie al quale si può usufruire di diversi vantaggi come l’esenzione del canone mensile e la possibilità di prelevare contanti gratuitamente e senza limiti nell’area Euro. Puoi aprire SelfyConto tu stesso oppure puoi recarti nella sede della banca più vicina a te.

Banca intesa sanpaolo

Intesa Sanpaolo offre ai clienti due carte di credito per tutte le esigenze: la Gold Card e la Classic Card. La Gold Card è quella che offre maggiori possibilità di spesa con la possibilità di richiedere ben 100 mila euro mensili. Inoltre si possono effettuare pagamenti in Italia e all’estero in modo del tutto gratuito a seconda del circuito indicato sulla carta. Per quanto riguarda la Classic Card si possono effettuare pagamenti nella zona Euro senza commissioni ma ha meno funzioni di quella oro ed è adatta per tutti. la  Per richiedere una di queste è meglio recarsi presso la sede più vicina in modo da evitare lunghe attese.

Banca unicredit

UniCredit propone tre tipologie: UniCreditCard Flexia Classic, UniCreditCard Flexia Gold e UniCreditCard Flexia Gold Miles & More. Le differenze tra i tipi di Flexia sono molte e ben delineate. Con la prima citata è possibile scegliere tra diverse opzioni di rimborso a seconda delle esigenze (rimborso a saldo o rateale) e inoltre è costituita da un tipo di materiale biologico e compostabile. Anche la seconda carta ha diverse opzioni di rimborso ma ha una disponibilità di spesa elevata. La terza è ultima carta unisce tutti i vantaggi offerti da UniCreditCard Flexia Gold (limite di utilizzo fino a 30 mila Euro) ai quali si aggiunge anche la possibilità di usufruire di diversi servizi di Lufthansa (con accesso gratuito alle Lufthansa Business Loung).